archivo

Lavoro

Con Evolvianet nasce un nuovo concetto di agenzia di comunicazione. È finita l’era delle agenzie tradizionali, con costi ingestibi per clienti e dipendenti e strutture gerarchiche poco flessibili.

Il concetto di questa nuova entità online è totalmente innovativo e fonda la sua forza su una solida rete di lavoratori freelance. I curriculum dei partecipanti non hanno niente che invidiare agli impiegati delle agenzie tradizionali che di solito gestiscono campagne online e offline per grandi marche, anzi.

Esperti in marketing online, disegno, fotografia, redazione e programmazione sono i pilastri principali della comunità di freelance. Gli ideatori, due italiani e uno spagnolo, che hanno dato il via, un po’ per passione e un po’ per necessità, a questa start up nata biligue e internazionale, si sono visti coinvolti in un progetto che oggi conta con numerosi freelance e progetta una notevole espansione.

Il nuovo salto verso la crescita è quello gestito da Maria, francese di nascita, che già pianifica l’espansione di questo nuovo concetto aziendale in Francia.

Per la fotografia, altro prodotto nuovo della comunità e che non poteva mancare dentro al pacchetto immagine e design di Evolvianet, la gestione è nelle mani di Eleonora che da anni lavora nel mondo della moda e gestisce campagne fotografiche per grandi firme insieme a fotografi illustri del milanese.

Grazie alla freschezza di questa idea, messa in moto dal desiderio dei lavoratori freelance che l’hanno plasmata per essere liberi da legami e infrastrutture, le aziende avranno a disposizione un’offerta totalmente innovativa, professionale, modulare e al passo con i tempi.

Lasciamo a voi giudicare questa nuova avventura imprenditoriale che sicuramente farà parlare di se.

Con le nuove tendenze e i nuovi mezzi di comunicazione online non è cambiata solamente la maniera d’informarsi, prenotare un hotel e comprare un volo, ma anche il modo di cercare e trovare lavoro.

Molte aziende e, soprattutto, molti responsabili di Risorse Umane utilizzano la rete per trovare e investigare i propri futuri impiegati e collaboratori, ed è per questo che diventa fondamentale una strategia mirata alla costruzione della propria reputazione online, non solo quindi per i lavoratori Freelance, ma per tutti i professionisti del nostro secolo che vogliono distinguersi.

Per farlo esistono decine di Social Network utili non solo a redere visibili noi e in nostro Curriculum Vitae, ma anche a entrare in contatto con aziende alla ricerca di talenti e persone con un profilo professionale specifico. Abbiamo accennato tempo fa alla italianizzazione di Linkedin, una delle principali piattaforme, appunto, dedicate al Networking. Ma se è vero che attualmente si tratta della più potente, non è l’unica maniera disponibile online per farsi notare. Esistono, infatti, moltissime possibilità per diffondere le proprie abilità e oltre alle già elencate nel nostro articolo dedicato ai lavoratori autonomi, ci sono altri modi utili e senza dubbio d’impatto.

Questa volta abbiamo trovato esempi interessanti di come si può utilizzare il potenziale offerto dalla rete per trovare un buon lavoro e presentarsi per una selezione. Non dimentichiamo che i lavori migliori non piovono addosso come l’acqua, ma bisogna darsi moooolto da fare per trovarli e per meritarseli.

Ed ecco qui che abbiamo qualche esempio di persone che hanno preso sul serio la ricerca di lavoro. Il CV di Thomas Hauchecorne che utilizza il Look&Feel di Google per attirare l’attenzione, o quello di Vianney Lecro che preferisce imitare Flickr sono un successo assicurato! Ma sono moltissime le opzioni creative per poter fare centro ed essere notati. Per esempio anche quella scelta da questo fumettista che non ci pensa due volte a creare un Curriculum in vignette e a diffonderlo online: Infatti, con una buona idea e un po’ di sforzo, quello non può mancare mai, in rete è molto più facile riuscire a fare colpo e aggiudicarsi così la possibilità di fare un colloquio vero e proprio.

Certo ci vuole tempo e molta dedicazione, ma chi ha detto che trovare lavoro sia facile? Allora forza, a dar via libera alla creatività e non dimenticate mai le molteplici opportunità offerte da internet.